COME SI MISURA LA FEBBRE AL CANE : E COME CAPIRE SE HA LA FEBBRE

COME SI MISURA LA FEBBRE AL CANE E COME CAPIRE SE HA LA FEBBRE

Come si Misura la febbre al cane ?

Misurare la temperatura del cane se crediamo abbia la   febbre ,è un azione molto importante che darà modo al veterinario di intervenire tempestivamente con una diagnosi.  La Febbre può essere scatenata da diverse cause per esempio (virale batterica e infettiva )e non va mai sottovaluta.

 

La Temperatura Normale del cane 

 

La temperatura corporea del cane è molto variale  a seconda dell'età: nei cuccioli la temperatura è più bassa (34,4 - 36,1°), una cagna  in gravidanza può avere temperatura intorno ai 37° mentre i cani adulti o anziani tra i 38,5 e i 39°.

 

Se la temperatura del cane  è inferiore ai 36,7° si potrebbe parlare  di ipotermia. L'ipotermia può sopraggiungere quando il cane è stato sottoposto per molto tempo a temperature rigide, potrebbe essersi fatto una nuotata in stagni o fiumi ghiacciati oppure  è stato troppo tempo sulla neve. Per l'ipotermia è necessario rivolgersi subito al proprio veterinario. Un sintomo di ipotermia può manifestarsi con  la coda morta, ovvero l'incapacità del cane di sollevare e muovere la coda. 

 

La febbre si può manifestare  quando il cane supera la temperatura corporea di 39,4 °. Come nell'essere umano, la febbre ha la funzione  di abbattere i virus e i batteri, suscettibili alle alte temperature. Anche se nel caso di noi umani è consigliato lasciarla sfogare qualche giorno, per i nostri amici a quattro zampe  è opportuno rivolgersi  in ogni caso al veterinario.

La febbre alta si ha quando la temperatura corporea  del cane è nell'intorno dei 40°, mentre oltre si tratta spesso di colpo di calore (necessario l'intervento fulmineo del veterinario).



Come si misura la febbre nel cane

 

La temperatura del cane va presa in maniera rettale. E' necessario procurarsi un termometro per animali, sterilizzare la superficie dello stesso con alcol medicinale e lubrificarlo abbondantemente. Se il cane ha la febbre risulterà privo di energia  e stanco e la pratica potrebbe essere facile, se invece il cane si mostra impaurito (dovremo infatti sollevargli la cosa ed inserire il termometro nel retto), bisogna calmarlo con coccole e qualche premietto, in modo che capisca di non aver nulla da temere. 

 

Una volta che il cane si sarà calmato  possiamo inserire con delicatezza e con calma il termometro nel retto del cane (fino a metà della sua lunghezza). Dopodiché attendiamo  il segnale acustico e controlliamo  la temperatura rilevata. Se la temperatura rilevata sarà anormale per l'età e la salute del nostro cane: bisogna contattare subito il veterinario.

 

Altri metodi per capire se il cane ha la febbre

 

  • Ci possono essere altri metodi più 'casalinghi' (e quindi meno precisi) per capire se il cane ha la febbre:
  • Gonfiore e calore nella zona inguinale
  • Gonfiore e calore nella zona ascellare 
  • Temperatura anomala di naso, zampe o orecchie

 

Questo perché se il cane sta combattendo un'infezione, è più probabile che linfonodi ascellari e inguinali siano in piena attività, aumentando il proprio volume. Si consiglia comunque, se si sospetta febbre, di procedere a prendere la temperatura rettale o contattare il veterinario di fiducia

Previous post Next post

0 comments

Leave a comment